L’ Associazione Messaggio Musicale Federico Mariotti è stata fondata nel 1993 in ricordo di Federico, per volontà dei suoi amici e della sua famiglia. Scopo primario dell’associazione è quello di promuovere la diffusione della cultura musicale, teatrale ed artistica. Attualmente 1’Associazione svolge la sua opera culturale mediante 1’organizzazione di concerti e la Scuola di Musica “Messaggio Musicale Federico Mariotti”.

Allo scopo di coinvolgere allievi, genitori e pubblico cittadino nell’ascolto attivo della musica, classica o leggera, l’Associazione propone ogni anno varie iniziative tra cui il Concerto per Federico al quale partecipano gli insegnanti della scuola, gli amici di Federico e artisti importanti nel panorama musicale italiano ed estero.

L’avventura della nostra associazione inizia nell’ottobre del 1993 con i primi corsi di musica.
La musica, a qualsiasi livello sia praticata, è sempre un mistero ricco di fascino per tutti.

La scuola propone l’insegnamento sia del genere classico sia di quello leggero e si sviluppa su differenti percorsi didattici:

– propedeutico
si tratta di un nuovo stile di alfabetizzazione musicale, di scoperta viva e concreta del suono attraverso esperienze proposte in forma ludica, in un clima di socializzazione e di partecipazione viva e costante.
Il corso, rivolto ai bambini dai cinque ai sette anni, mira a sviluppare la percezione uditiva, a potenziare il senso ritmico, l’utilizzo espressivo della voce e degli strumenti a percussione, ad avviare alla lettura e scrittura musicale anche nella prospettiva di una prosecuzione dello studio di un particolare strumento.

– fondamentale
rivolto a coloro che, pur aspirando ad elevati livelli artistici, intendono praticare la musica senza fini professionali.

– professionale
rivolto a coloro che intendono fare della musica il proprio lavoro.

Durante l’anno si svolgono delle esercitazioni di classe che costituiscono un importante momento formativo anche in vista dei saggi finali, in cui sono impegnati gli allievi che hanno frequentato i corsi. A discrezione degli insegnanti, inoltre, è proposta ad alcuni allievi la partecipazione a due concerti conclusivi dell’anno, uno di musica classica, l’altro di musica leggera.

Alcuni eventi formativi straordinari sono le master class e i corsi di perfezionamento offerti agli studenti che frequentano la scuola e a studenti provenienti da altre scuole e i Concerti del Tè, proposti dagli insegnanti nel periodo invernale.

L’associazione ha sempre promosso, accanto ai corsi di strumento, concerti di musica classica e leggera e ha partecipato con i suoi allievi e con gli insegnanti a numerose manifestazioni pubbliche. Ormai tradizionali sono diventati i concerti dedicati a Federico: di musica classica il 7 dicembre, di musica leggera il 7 luglio.

Negli anni, il concerto invernale di musica classica è divenuto un importante appuntamento culturale per la città giungendo ad ospitare artisti di fama internazionale.

Il concerto estivo, che inizialmente si svolgeva nel quartiere Ronco dove Federico viveva, si svolge ora nel centro di Forlì con uno straordinario successo di pubblico. In entrambi gli eventi è prezioso l’aiuto degli amici che hanno a cuore l’associazione e la scuola e dei musicisti che partecipano gratuitamente e a fini benefici.

Federico ci ha lasciati il 6 agosto 1991.

Il suo ricordo è reso vivo nella scuola grazie all’incontro della famiglia con i suoi amici.

La condivisione ideale e la passione per la musica ci hanno accompagnato fin dall’origine in una fioritura sorprendente di nuove amicizie e collaborazioni musicali.

La scuola continua ad essere sostenuta da molti volontari che prestano il loro servizio sia in sede che durante le manifestazioni e i concerti.

La partecipazione della cittadinanza agli eventi musicali promossi dalla scuola è cresciuta nel tempo.

Circa 300 persone sono presenti al concerto di musica classica del 7 dicembre; 700-800 ai concerti di musica leggera che ogni 2 anni la scuola propone il 7 luglio, giorno del compleanno di Federico.